Tasse, dall'Irpef alle partite Iva: da oggi al via la maratona fiscale. Ecco le scadenze

Tasse, dall'Irpef alle partite Iva: da oggi al via la maratona fiscale. Ecco le scadenze

Niente nuovi rinvii, scatta oggi la maratona per le scadenze fiscali. Gli appuntamenti già stabiliti, infatti, si sono accavallati a quelli rinviati a causa dell'emergenza dettata dal Coronavirus. Nei giorni scorsi i commercialisti in una lettera al governo in cui si chiedeva il rinvio, ne hanno contati 246 da metà alla fine del mese. Un ulteriore rinvio però avrebbe fatto mancare ancora alle casse dello Stato un flusso stimato intorno a 8,4 miliardi.

Per gli acconti e i saldi rinviati all'appello oggi sono chiamati 4,5 milioni di contribuenti, in prevalenza partite Iva. Si parte con l'appuntamento più consistente, con il pagamento del saldo 2019 e acconto 2020 delle imposte sui redditi. Pagamento anche per le partite Iva soggetti Isa e il saldo 2019 dei versamenti Iva.

Appuntamento anche per le e-fatture con il versamento dell'imposta di bollo per quelle emesse da aprile a giugno. Si versa inoltre il saldo 2019 della cedolare secca e il primo acconto 2020. Acconto 2020 e saldo 2019 anche per i soggetti Ires e per l'Irap. Parecchie scadenze anche giovedì 30 e venerdì 31 luglio: è possibile effettuare i versamenti Irpef dell'acconto 2020 e saldo 2019 con la maggiorazione dello 0,4%. Con la maggiorazione si può versare anche il saldo 2019 e primo acconto del 2020 della cedolare secca sugli immobili. Si versa inoltre l'imposta di registro sui contratti di locazione.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Luglio 2020, 08:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA