Statali, tornano i buoni pasto: individuato il nuovo fornitore

Statali, tornano i buoni pasto: individuato il nuovo fornitore

Il ritorno dei buoni pasto per gli statali. Il ministro per la Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno ha annunciato che dal 6 agosto torneranno ad essere erogati da un nuovo fornitore.

Bar e supermercati non li accettano più. La ministra: «Intollerabile». Aperta un'inchiesta

Qui Group sommersa dai debiti: non sono più accettati, ecco cosa è successo​



«Come promesso, il servizio di erogazione dei buoni pasto per i dipendenti pubblici riprenderà il prossimo 6 agosto» ha reso noto Bongiorno, aggiungendo che è stato individuato il nuovo fornitore. «Un ottimo risultato raggiunto in poco tempo, in sinergia con le strutture competenti del Ministero dell'Economia e di Consip» ha aggiunto il ministro.

Dopo la disdetta della convenzione con Qui!Group, il ministero si era messo al lavoro per risolvere la situazione prima possibile evitando di danneggiare ulteriormente i dipendenti pubblici. Il caos sui buoni pasto è esploso dopo che la Consip ha annunciato la risoluzione della convenzione con la società Qui!Group «per reiterato, grave e rilevante inadempimento delle obbligazioni contrattuali».
Giovedì 2 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME