Smart working, proroga nel privato: «Norma prevista in prossimo decreto»

Smart working, proroga nel privato: «Norma in prossimo decreto»

«Non credo che chi sia in smart working sia in vacanza. Lo smart working nel decreto Rilancio è stato prorogato per il 50% del personale della P.a. per un graduale ritorno alla normalità con la possibilità di riorganizzare gli uffici per il distanziamento sociale, ancora necessario perché il virus non è stato completamente debellato: pensiamo di inserire una norma di proroga anche per il lavoro privato nel prossimo decreto che faremo per il prosieguo degli ammortizzatori sociali». Così il sottosegretario al Lavoro Francesca Puglisi ospite di Centocittà su Radio1 Rai.

 
Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Luglio 2020, 14:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA