Ryanair, potenziati i voli verso la Sardegna: due nuove rotte «dopo il collasso di Air Italy»

Ryanair potenzia le rotte in Italia, sopratutto quelle verso la Sardegna. La compagnia aerea inaugurerà per la prossima stagione invernale il collegamento Malpensa-Cagliari. A marzo partirà il volo per Alghero, che continuerà ad operare anche per tutto l'inverno prossimo. Con un investimento di 200 milioni di dollari, Ryanair ha deciso che «a seguito del collasso di Air Italy» introdurrà due altri aeromobili nelle sue basi di Milano, a Malpensa, e a Bergamo, e otto nuove rotte (di cui due in Sardegna). Con 109 rotte in totale, la programmazione di Ryanair da Milano per l'inverno 2020 trasporterà oltre 14,5milioni di clienti all'anno e supporterà oltre 11mila posti di lavoro presso le basi di Ryanair a Milano.

LEGGI ANCHE Air Italy, David O'Brien: «Da Ryanair nessun interesse»

A Milano Malpensa, in particolare, con un aeromobile aggiuntivo, ci saranno quattro nuove rotte: Barcellona (9 voli a settimana), Cagliari (giornaliero), Alghero (4 voli a settimana) e Tenerife-Sud, tra quelle ripristinate. Ryanair sta poi valutando con l'aeroporto di Olbia Airport la possibilità di introdurre una seconda base in Sardegna, «che contribuirebbe a supportare la connettività regionale in Italia, il turismo internazionale, il traffico e il lavoro», spiega una nota.




David O'Brien
, chief commercial officer di Ryanair, ha aggiunto: 
«La nostra crescita è sempre stata indipendente dalla sorte delle altre compagnie. E anche in questo caso è così. Ryanair ha sempre sostenuto un accesso diretto alle regioni perché siamo un partner affidabile che crede molto nell'Italia. È il nostro terzo mercato. Sarebbe impossibile basare i nostri piani di crescita sul futuro delle altre compagnie aeree». O'Brien ha poi annunciato dal prossimo inverno altri «due aeromobili a Malpensa e a Orio Al Serio».


LEGGI ANCHE Air Italy, Ryanair: "Non ci interessano slot ma possibilità assunzione personale"
Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Febbraio 2020, 16:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA