Mediobanca, Guglielmi da Londra sbarca a Roma

Mediobanca, Guglielmi da Londra sbarca a Roma

Riassetto al vertice del core business di Mediobanca, l'attività di corporate e investment banking (Cib), ovvero l'offerta di servizi finanziari rivolti ad aziende, istituzioni pubbliche e finanziarie. Il nuovo organigramma per la divisione in cui l'istituto milanese guidato dal manager Alberto Nicola Nagel realizza una bella fetta dei suoi ricavi, sarà operativo dal prossimo primo luglio e prevede, per quanto riguarda l'Italia, il passaggio di Antonio Guglielmi (nella foto) a capo della sede romana del Cib.

Guglielmi, 48 anni, in Mediobanca dal 2009 dopo nove anni alla Merril Lynch di Londra e assume l'incarico di vice-chairman esecutivo del Cib e responsabile dei rapporti con le istituzioni pubbliche. La sua missione sarà appunto rafforzare la copertura delle società che gravitano attorno allo Stato.
La nuova struttura del Cib - conferma Mediobanca - sarà articolata in tre divisioni: Investment banking, guidata da Francesco Canzonieri, Debt, affidata a Maria Teresa Iardella, e Markets, sotto la guida di Stefano Dova.
Giovedì 6 Giugno 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA