Gas, la Russia riapre Nord Stream: flusso al 40% come prima della chiusura

Il gasdotto, che collega la Russia alla Germania, è stato riavviato oggi dopo 10 giorni di lavori di manutenzione

Gas, la Russia riapre Nord Stream: flusso al 40% come prima della chiusura

Il gasdotto Nord Stream 1 è stato riavviato al termine del periodo di manutenzione: lo ha reso noto un portavoce all'agenzia di stampa Afp. Il gasdotto, che collega la Russia alla Germania, è stato riavviato oggi dopo 10 giorni di lavori di manutenzione. «Sta funzionando», ha detto il portavoce di Nord Stream, senza specificare la quantità di gas consegnata. Il governo tedesco temeva che il gasdotto non sarebbe stato riaperto da Mosca dopo i lavori programmati. La consegna era stata sospesa per dieci giorni e l'11 luglio i flussi erano stati azzerati. 

Nord Stream, flusso gas al 40%

Le forniture di gas russo attraverso il Nord Stream 1, riaperto stamane, sono arrivate al livello del 40%, come prima che il gasdotto fosse chiuso per manutenzione, l'11 luglio scorso. Lo riferisce la Tass citando il consorzio Nord Stream AG. Il gasdotto ha riaperto come previsto alle 07.00 ora di Mosca (le 06.00 ora italiana). Secondo l'operatore ucraino per il trasporto del gas Ogtsu, continuano anche le forniture della Gazprom attraverso l'Ucraina, che oggi dovrebbero arrivare a 42,4 milioni di metri cubi.

 

Gas, apertura in calo a 149 euro

Il prezzo gas avvia le contrattazioni in calo con il riavvio dei flussi del Nord Stream al termine del periodo di manutenzione. Ad Amsterdam il prezzo scende a 149 euro al megawattora, con una flessione del 3,9%, portandosi ai livelli di inizio luglio.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Luglio 2022, 09:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA