Fisco, rinvio delle scadenze saldi Irpef e Iva dal 30 giugno al 20 luglio

Fisco, rinvio delle scadenze saldi Irpef e Iva dal 30 giugno al 20 luglio

Arriva oggi in Gazzetta Ufficiale il Dpcm che proroga dal 30 giugno al 20 luglio il termine di versamento del saldo 2019 e del primo acconto 2020 ai fini delle imposte sui redditi e dell'Iva, per i contribuenti interessati dall'applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (Isa), compresi quelli aderenti al regime forfetario. Lo ha comunicato in commissione Bilancio alla Camera il viceministro del'Economia, Antonio Misiani, rispondendo a una sollecitazione delle opposizioni.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 29 Giugno 2020, 12:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA