Consob, morto Angelo Apponi: era il direttore generale, aveva 60 anni

Morto Angelo Apponi: era il direttore generale Consob, aveva 60 anni

Si è spento ieri notte il direttore generale della Consob, Angelo Apponi. La notizia, appresa dall'Ansa, ha trovato conferma in ambienti vicini alla Commissione. Apponi, sessant'anni, soffriva da tempo di un male incurabile. Negli ultimi mesi la malattia lo aveva tenuto lontano dall'ufficio. Laureato in economia, Apponi è entrato in Consob a metà degli anni Ottanta subito dopo gli studi universitari.



A Consob ha dedicato tutta la sua vita professionale. Ha rivestito vari incarichi sempre nelle funzioni di vigilanza e sempre in posizioni di prima fila, fino a raggiungere, nel gennaio 2015, il grado più alto nella gerarchia interna dell'Autorità di Via Martini, quello di Direttore generale, cioè il capo dell'intera struttura tecnico-amministrativa, che risponde alla Commissione, organo di vertice dell'Istituto. Fra i settori in cui è stato più attivo quello della rendicontazione contabile. In questo campo ha partecipato a vari gruppi di lavoro in sedi internazionali, come Iosco, Ue, Ocse e Cesr.

Domenica 4 Agosto 2019, 17:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA