Il Cashback si può usare su Amazon, Zalando o Netflix: il trucco c'è (ed è tutto legale)

Il Cashback si può usare su Amazon, Zalando o Netflix: il trucco c'è (ed è tutto legale)

Cashback di Stato, si può usare anche con Amazon? Sono passati quasi due mesi da quando è stato attivato il cashback, lo scorso 8 dicembre: e dopo il cashback di Natale, che prevedeva un rimborso massimo di 150 euro con almeno 10 transazioni digitali (carta di credito e bancomat), un mese fa è partito il nuovo cashback che vedrà un rimborso massimo sempre di 150 euro ma con 50 transazioni nell’arco di sei mesi.

 

Ma in tempi di pandemia e con gli acquisti online che sono esponenzialmente aumentati, in molti si sono chiesti: come fare ad acquistare online su Amazon o altri siti di e-commerce, sfruttando anche il cashback? Un modo c’è, ed è perfettamente legale. Ed esulteranno coloro che si sono ormai abituati, dai tempi del primo lockdown, ad acquistare spesso e volentieri online e non più dai negozi, un po’ per comodità, un po’ per prudenza per via del Covid.

 

Basta acquistare i buoni regalo o le carte prepagate Amazon (o Netflix, Zalando, Infinity, PlayStation Network, ecc.) che si trovano un po’ ovunque, nei negozi di elettronica, nelle catene come Mondadori e Feltrinelli, e pagare con la carta di credito. In questo modo il pagamento viene registrato sulla app Io di PagoPa (alla quale bisogna ovviamente associare la carta di credito o il bancomat che usate per effettuare i pagamenti) e si accede al cashback.


Ultimo aggiornamento: Martedì 2 Febbraio 2021, 12:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA