Bollette, pedaggi e tariffe: tutti gli aumenti del 2018. "Stangata da 952 euro"

Bollette, pedaggi e tariffe: tutti gli aumenti del 2018. "Una stangata da 952 euro"

  • 413
    share
Anno nuovo, stangata nuova. Con il 2018 arriva il consueto aumento di prezzi e tariffe che toccherà quota +952 euro annui per una famiglia media. "Si profilano ulteriori salassi per le tasche dei cittadini dal 1 gennaio 2018" avverte Adusbef, sottolineando che gli aumenti riguarderanno, tra le altre cose, i pedaggi autostradali, le assicurazioni, i servizi bancari, i prodotti per la casa, le spese scolastiche e le bollette della luce.

PER CHI SCATTA LA STANGATA? - Sono proprio le bollette della luce, spiega in una nota Elio Lannutti di Adusbef, quelle destinate ad aumentare, come segnalato al Governo e dall'Autorità per l'energia "per 22 milioni di famiglie dal 1 gennaio 2018, in previsione del processo di riforma delle tariffe, che penalizza gli utenti con minori consumi, specie se residenti, quantificati in 22 milioni di abitazioni su 29 totali, quindi con un potenziale impatto redistributivo tutt'altro che irrilevante". Ma gli aumenti riguarderanno anche gas, spesa alimentare, ticket sanitari, trasporti, servizi idrici, tariffe professionali e la tassa sui rifiuti.

PERCHE' AUMENTANO I PREZZI? - La previsione di aumenti per il 2018 "è aggravata non solo dalla crescita dei costi energetici, ma anche da alcuni fenomeni speculativi o derivanti da inefficienze di sistema, con aumenti implacabili dei costi delle assicurazioni e dei servizi bancari" sottolinea la nota di Adusbef, che sollecita "una seria azione del Governo per controllare e contrastare ogni aumento ingiustificato, e porre un argine ad aumenti surrettizi di pochi euro".
Mercoledì 27 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-12-27 21:13:17
Hanno saputo che a Marzo ci rinnovano i contratti bloccati dal 2009...e ne hanno approfittato giocando in anticipo....e tutto un magna magna...te li danno di qua' e te li tolgono di la'....VERGOGNA
2017-12-27 17:53:12
Che vergogna!mi chiedo, in un paese dove regna miseria e povertà, ormai ridotto come i paesi del terzo mondo, come si fa ad aumentare i prezzi!Questo accade perché in primis ci sono le lobbies dietro le quinte che devono spartirsi la fetta dei rincari alle spalle della povera gente, e dall'altra c'è la responsabilità sia dei cittadini che delle associazioni dei consumatori che si limitano a fare da semplici spettatori ad uno spettacolo davvero indegno, senza intraprendere nessuna iniziativa di lotta.Purtroppo sono sempre più convinto che gli italiani sono stati capaci di rovinare quello che una volta era considerato il bel Paese, e che oggi non é altro che un lastrico di macerie.
DALLA HOME