Benzina e diesel, sconto di 30 centesimi fino al 21 agosto: proroga per i prezzi più bassi al distributore

I ministri Franco e Cingolani firmano il decreto. I consumatori: "Troppo poco"

Sconto di 30 centesimi per benzina e diesel: arriva la proroga fino al 21 agosto (ma è subito polemica)

Carburanti, avanti ancora gli sconti ai distributori. Il ministro dell'Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, hanno firmato il Decreto Interministeriale che proroga fino al 21 agosto le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti. Si estende così fino a tale data il taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione.

 

La protesta dei consumatori

«Troppo poco. Partorito un topolino. L'estensione dal 2 agosto al 21 agosto, meno di 20 giorni, è del tutto inadeguata e non tiene in alcun conto della possibile crisi di Governo. Per questa ragione questa mattina chiedevamo, in tempi non sospetti, la proroga addirittura fino alla fine dell'anno, così da garantire il taglio fino all'insediamento del prossimo esecutivo anche nella peggiore delle ipotesi». Lo afferma in una nota il presidente dell'Unione nazionale consumatori Massimiliano Dona, commentando la proroga decisa dal governo. «Ma tra la fine dell'anno e la proroga fino al 21 agosto andava almeno trovata una via di mezzo», conclude Dona.


Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Luglio 2022, 17:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA