Amazon Italia, da ottobre lo stipendio salirà dell'8% per tutti i dipendenti della logistica

Amazon Italia, da ottobre lo stipendio salirà dell'8% per tutti i dipendenti della logistica

L'azienda di Jeff Bezos, dal suo arrivo in Italia nel 2010, ha investito più di 6 miliardi di euro creando oltre 12.500 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato

Amazon ha annunciato l'aumento della retribuzione d'ingresso per tutti i suoi dipendenti e impiegati nei siti logistici in Italia. Dal primo di ottobre la retribuzione d'ingresso per i dipendenti salirà dell'8% in più rispetto a quanto previsto dal contratto Ccnl.

 

Leggi anche > iOS 15, rilasciato il nuovo sistema operativo per iPhone. Ecco le 5 novità più interessanti

 

Negli ultimi 10 anni l'azienda si è confermata uno dei principali creatori di posti di lavoro nel Paese con oltre 12.500 dipendendi a tempo indeterminato, offrendo opportunità professionali stabili, con una retribuzione d'ingresso fra le più altre del settore e numerosi benefit.

 

Amazon è certificata come Top employer Italia 2021 per la sua qualità dell'ambiente di lavoro, le opportunità di formazione e i piani di carriera offerti ai dipendenti in Italia. Dal suo arrivo, nel 2010, sul territorio italiano, Amazon ha investito oltre 6 miliardi di euro, creando più di 12.500 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato, in oltre 50 sedi sparsi in tutta Italia.

 

Dal primo ottobre, l'azienda di Jeff Bezos, ha deciso che la retribuzione d'ingresso per i dipendenti ammonterà a 1.680 euro lordi, che corrisponde all'8% in più rispetto a quanto stabilito e previsto dal contratto del Ccnl.

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Settembre 2021, 16:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA