Chiara Ferragni lava più bianco. Dietro quei capelli biondi ci sono testa, visione e lavoro

Video

La storia è questa: in autostrada, a un certo punto, mi fermo per un caffè. Quando vado a pagare, l'occhio è attratto da una macchia rosa, messa proprio lì, in mezzo a quel tripudio di colori che è il banco cassa. Quel rosa è la scatolina di una nota marca di chewing gum, sulla quale spiccano l'occhio più famoso del web e un nome, ben noto a 27 milioni di persone nel mondo: Chiara Ferragni.

Ovviamente la promessa del prodotto è molto in linea con l'identità glamour della Chiara nazionale: denti bianchi, splendenti, immediatamente -anzi, INSTAntaneamente, strizzando furbescamente l'occhio (della Ferragni e del suo logo) a INSTAgram, forse invitando a postare sul social la prova d'acquisto del prodotto.

La prossima conduttrice del Festival di Sanremo non è nuova a queste operazioni: lanciò una bottiglietta d'acqua a un prezzo altissimo (esaurita in un batter d'occhio!) e poi, uova di Pasqua, trucchi, cartoleria, bigiotteria, abbigliamento e altro ancora.

Se vai a guardare con attenzione, scopri che è una persona dal percorso professionale effervescente: nasce come blogger (una che scrive cose che altri leggono), poi diventa influencer (una che fa cose che altri imitano), fa la testimonial (una che prende soldi per mettere la faccia accanto a qualcosa), infine imprenditrice (una che i soldi che ha fatto li investe per fare ciò che sa fare).

Dietro quell'occhio celeste e sotto quei capelli biondi, insomma, ci sono testa, visione e lavoro. Non solo glamour.

Video


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29 Giugno 2022, 11:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA