Un paradosso digitale

Video
di Alberto Mattiacci

Un fenomeno è di massa quando riguarda quasi tutti.
Aggiungiamo ora la parola massa all'economia reale: produzione, consumo, distribuzione e comunicazione. Otteniamo un sistema economico così fatto: riesce a produrre enormi quantità a costi bassi (produzione di massa). Con la classe media, una massa di consumatori, dispone di quel consumo di massa capace di assorbire la produzione. La distribuzione di massa rende la produzione accessibile a consumatori che vivono in posti diversi e lontani. A promuovere l'acquisto di quelle merci, poi, ci penserà la comunicazione sui mass media.
Abbiamo usato circa 60 anni a rendere efficiente questo sistema di massa. E ora, anche la digitalizzazione è divenuta di massa: 50 e 35 milioni, oltre 6 ore.
50 milioni gli italiani connessi (con 80 milioni di smartphone); in 35 milioni
possediamo almeno un profilo social; in media, si passano 6 ore a chattare, navigare, ascoltare, guardare eccetera.
La digitalizzazione è un fenomeno di massa, come in passato furono la motorizzazione o la scolarizzazione.
Come quelli, anche questo fenomeno sta scombussolando il mondo.
Tramite il digitale, i prodotti sono sempre più personalizzati, ognuno di noi
è un piccolo mass media, i prodotti arrivano a casa, ci inscegliamo online, eccetera.
In sostanza, la massificazione della digitalizzazione sta de-massificando ogni altro aspetto della vita economica. Forte.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Marzo 2021, 18:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA