Bitcoin di nuovo in ripresa dopo le perdite: il valore aumenta del 5,34%

Bitcoin di nuovo in ripresa dopo le perdite: il valore aumenta del 5,34%

Il Bitcoin in ripresa, ma non solo: un po' tutte le criptovalute mondiali recuperano terreno dopo le pesanti perdite dei giorni scorsi innescate dalle strette decise o allo studio indiversi Paesi, tra Cina, Corea del Sud, Francia e Usa.

LEGGI ANCHE ---> BITCOIN KO, AI MINIMI DAL 1 DICEMBRE



Il Bitcoin, alle 5:30 italiane, sale sulla piattaforma Coinbase del 5,34% a 11.505,71 dollari, e del 2,70% su quella Bitstamp, a 11.501,52. Tra gli analisti è dibattuto lo scenario futuro. Ad esempio, quelli di Citigroup sono molto cauti e vedono rapidi margini di ulteriore caduta fino a 5.600 dollari. Ieri i Bitcoin sono scesi a 9.230 dollari, meno della metà dai massimi segnati a dicembre tornando sopra i 10.000 dollari.

Quanto alle altre criptovalute, Ethereum sale del 4,38% (a 1.027,60 dollari), Litecoin del 6,51% (a 192,51 dollari) e Ripple del 16,95% (a 1,45 dollari). In Corea del Sud, Choi Jong-ku, a capo dell'Authority sui mercati finanziari (Financial services Commission), ha spiegato che il governo «sta considerando sia la chiusura di tutte le piattaforme locali di scambi virtuali sia solo quella delle piattaforme che hanno violato la legge».
© RIPRODUZIONE RISERVATA