Nascono i magazine di Caltagirone Editore: ​su Salute, Futuro, Donna ed Economia per capire e approfondire

Nascono i magazine di Caltagirone Editore: su Salute, Futuro, Donna ed Economia per capire e approfondire

Nascono quattro nuovi magazine di Caltagirone Editore, in edicola con i quotidiani del gruppo. I nuovi magazine gratuiti usciranno ogni giovedì: 24 pagine di informazione, con un taglio innovativo e ben ancorato all'attualità, si concentreranno su Salute, Economia, Futuro e Donna.

 

Si chiamano 'Moltosalutè, 'Moltoeconomià, 'Moltofuturò e 'Moltodonna". Il lancio della nuova iniziativa editoriale sarà raccontato da una campagna di comunicazione dedicata per far conoscere anche in anteprima la veste grafica costruita dallo Studio Sergio Juan mentre l'identità creativa e verbale di “MOLTO” è stata realizzata da Carmi e Ubertis, compasso d'Oro 2020.

 

I periodici saranno curati da una redazione dedicata che, sotto la guida del Direttore de 'il Messaggerò, Massimo Martinelli, e il coordinamento del Vicedirettore vicario, Osvaldo De Paolini, sarà affiancata dai giornalisti e collaboratori di tutte le testate della Caltagirone Editore. Un gruppo di lavoro che mette a sistema la professionalità, l'accuratezza e il radicamento sul territorio. Ogni appuntamento avrà anche una declinazione digital, accessibile da tutte le testate del Gruppo attraverso le rispettive sottosezioni tematiche, da consultare comodamente dai propri dispositivi personali in qualsiasi momento.

 

Inoltre, una volta al mese un evento live, trasmesso in streaming sui siti dei quotidiani del Gruppo, accompagnerà l'uscita di uno dei magazine con interviste e confronti fra i protagonisti del settore, gli esperti, le aziende e le istituzioni per tracciare assieme gli scenari in evoluzione. Il primo appuntamento webinar, previsto per il prossimo 3 dicembre, tratterà i temi dell'Economia Circolare.

 

 

Giovedì 12 novembre, in edicola con i quotidiani di Caltagirone Editore (Il Messaggero, Il Mattino, Il Gazzettino, Corriere Adriatico e Nuovo Quotidiano di Puglia), i lettori troveranno “Moltosalute”, poi in uscita il secondo giovedì del mese, il primo dei quattro nuovi periodici che saranno dedicati all'approfondimento delle tematiche di maggior interesse della società contemporanea. Il supplemento che avrà l'obiettivo di informare ed aggiornare il lettore su prevenzione e ricerca, wellness e farmaceutica, sulle evoluzioni ed i cambiamenti obbligati degli stili di vita, ma anche su previdenza e welfare. E soprattutto su come la pandemia da Covid-19 sta modificando radicalmente tutti questi ambiti, per dare al lettore gli strumenti per ritrovare il benessere nel quotidiano.

 

Ogni primo giovedì del mese i lettori troveranno allegato alle testate di Caltagirone Editore, “Moltoeconomia”, il magazine che grazie alle grandi firme che collaborano abitualmente col Gruppo ed all'esperienza e professionalità delle redazioni economiche dei giornali, aiuterà ad approfondire e comprendere meglio lo stato di salute della nostra economia cercando di anticipare flussi, ostacoli e opportunità in modo da orientarsi al meglio negli investimenti.

 

Il terzo giovedì del mese uscirà Moltofuturo”, un approfondimento dedicato ai grandi cambiamenti e alle innovazioni tecnologiche in un percorso che permetterà al lettore di conoscere in anticipo le nuove applicazioni e gli strumenti, le ottimizzazioni e le nuove legislazioni, nel campo delle connessioni digitali, della mobilità, dell'energia e della sostenibilità ambientale.

 

L'ultimo giovedì del mese sarà dedicato all'universo femminile con 'Moltodonnà, il magazine che racconterà l'empowerment femminile ed i mezzi per sostenerlo, la corsa di ogni giorno tra lavoro e famiglia ma anche il cervello geniale di chi innova il mondo, la moda e il beauty che fanno star bene ma anche le leve economiche che attivano il Pil del made in Italy.

 

«In un momento difficile, per la società nella quale viviamo e per ciascuno di noi, abbiamo deciso di non tirarci indietro e di investire su noi stessi, sulle nostre capacità e sulla voglia di informazione chiara, approfondita e di qualità che riscontriamo nei nostri lettori.», dichiara Massimo Martinelli, Direttore de “il Messaggero”. «Con MOLTO e le sue declinazioni, dedicate al mondo dell'economia, della salute, al futuro ed all'universo femminile, scommettiamo sul bisogno di un'informazione autorevole, in grado di orientare il lettore in una congiuntura particolarmente incerta come quella attuale, e sulla competenza e capacità delle nostre redazioni di rispondere a questo bisogno. Da giovedì in edicola c'è MOLTO da scoprire» sottolinea.

 

«Questa nuova iniziativa editoriale è centrale rispetto all'evoluzione di Piemme. Con MOLTO intendiamo proporre una modalità di comunicazione moderna e contemporanea, in linea con le aspettative del mercato e capace di essere appealing sia per il lettore che per i partner commerciali in maniera fluida, trasversale e continuativa nel tempo.» - commenta Walter Bonanno, Ad di Piemme, la concessionaria di pubblicità della Holding Caltagirone Editore.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 6 Novembre 2020, 19:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA