Covid in risalita, anche ieri oltre trentamila nuovi contagi: «Sì a mascherine in caso di aggregazioni»

Covid in risalita, anche ieri oltre trentamila nuovi contagi: «Sì a mascherine in caso di aggregazioni»

di Mario Landi


Risale l'onda del Covid. Supera ancora quota trentamila il computo dei nuovi contagi (30.526) registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Anche se sabato erano stati ancora di più: 34.978. Le vittime sono invece 18, in calo rispetto alle 45 di ieri.


Secondo l'Oms - nell'ultima settimana - i decessi hanno addirittura fatto registrare un aumento del 17%. Fortunatamente, però, l'alto livello di copertura vaccinale della popolazione, riducendo significativamente i casi di malattia grave, sta impedendo un effetto di sovraccarico sugli ospedali. Tuttavia l'aumento dei casi segnala che siamo dinanzi a una nuova ondata estiva, sia pure sotto controllo, e rende evidente come la convivenza con il virus SarsCoV2 sia ormai diventata inevitabile.


Un quadro che, avvertono gli esperti, richiama ad una nuova prudenza, a partire dall'uso delle mascherine ormai non più obbligatorie pressoché ovunque tranne che in ospedali, Rsa e trasporti pubblici. «Considerato che la velocità di circolazione virale è ancora relativamente elevata, anche laddove non è obbligatorio è bene sempre considerare l'uso di mascherine, soprattutto in presenza di forti aggregazioni, ed è raccomandata la somministrazione della quarta dose alle persone più anziane e fragili», ha sottolineato il direttore Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza.


Nella giornata di ieri sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici e molecolari, 160.211 tamponi con il tasso di positività al 19,1%, in aumento rispetto al 18,1% di ieri. Sono invece 199 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 6 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 12. I ricoverati nei reparti ordinari sono 4.398, ovvero 67 in più di ieri. Gli attualmente positivi sono 593.348, quindi 32.333 in più nelle ultime 24 ore. In totale sono 17.879.160 gli italiani contagiati dall'inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 167.721. I dimessi e i guariti sono 17.118.091, con un incremento di 1.904.


riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Giugno 2022, 09:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA