Un bel sorriso inizia dalle labbra. E il chirurgo plastico assicura: «Grado di sicurezza elevatissimo»

Un bel sorriso inizia dalle labbra. E il chirurgo plastico assicura: «Grado di sicurezza elevatissimo»

Le labbra carnose e ben delineate sono il sogno di molte donne. Oggi con trattamento ambulatoriale e un budget di circa 200-300 euro il desiderio è esaudito. Lo assicura Francesco Madonna Terracina, chirurgo plastico, responsabile dei Centri Spheramed a Roma e nel Lazio: «È un trattamento di medicina estetica che in mani esperte è estremamente sicuro e offre risultati molto belli e soprattutto naturali. La metodica si effettua in uno studio medico e dura circa 15-20 minuti».

Come si procede?
«Si inietta nelle labbra l'acido ialuronico, detto filler, ovvero un prodotto riempitivo col quale si può procedere a definire e appunto volumizzare le labbra, con un risultato sempre molto naturale. L'acido ialuronico è sicuro e degradabile con un riassorbimento completo dell'organismo in sei, otto mesi».

Quanto è diffuso trattamento?
«Negli Usa sono circa 3 milioni i trattamenti annui. In Italia è una delle prime tre procedure di medicina estetica più praticate nel Paese, con richieste che abbracciano un'ampia fascia d'età, dalle ventenni in su».

Controindicazioni?
Se fatto da specialisti il grado di sicurezza è elevatissimo. Bisogna diffidare di chi non è medico per non andare incontro a spiacevoli sorprese. La metodica non richiede anestesia, ma soltanto l'applicazione di una crema desensibilizzante 30 minuti prima del trattamento per rendere la procedura completamente indolore. Non ci sono controindicazioni particolari, ma chi è soffre di allergie è bene lo dica al medico».
Giovedì 7 Novembre 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA