Orgasmo cerebrale, come provare piacere con la mente: i video su Youtube
di Paolo Travisi

Orgasmo cerebrale, come provare piacere con la mente: i video su Youtube

Il suo nome pseudoscientifico è Asmr, ma in molti lo chiamano orgasmo cerebrale. E' una sensazione di piacere psicofisico e benessere, generata da suoni come bisbigli, fruscii e ticchettii o da particolari situazioni che provocano brividi lungo la schiena, accompagnati da uno stato di piacevole torpore. E' capitato ad ognuno di noi. Ecco alcuni esempi. Quando il nostro parrucchiere ci asciuga i capelli col phon, quando qualcuno sfoglia le pagine di un libro, si ascolta il fruscio delle foglie o frasi appena sussurrate. Situazioni comuni che generano un impulso di piacere nel nostro cervello e di conseguenza sul corpo. Il neologismo Autonomous Sensory Meridian Response (Asmr), in italiano “Risposta autonoma del meridiano sensoriale”, è stato coniato da Jennifer Allen, dottoressa americana che ha creato un sito di ricerca (www.asmruniversity.com) per approfondire e diffondere la conoscenza di questa sensazione. Già qualche anno fa, la rivista Time dedicò un articolo a questa scoperta, per indagare un fenomeno crescente sul web.
 
 


Su Youtube infatti, esistono decine di canali specializzati in Asmr con milioni di visualizzazioni. I praticanti si sono già dati un nome: asmr artist o whisperer ed ognuno ha il suo metodo, benché ci siano dei tratti in comune: l'uomo o la donna nel video sono ripresi in primissimo piano, parlano sussurrando e toccano i lati della telecamera per simulare un contatto fisico. Ed anche se ci sono video a sfondo erotico, la sensazione descritta dall'Asmr non ha alcun legame con le pulsioni sessuali. C'è chi produce suoni sfiorando il microfono con i pennelli del trucco o con il pennello da barba (c'è il sospetto di prodotti a scopo pubblicitario), chi disegna con la matita su un foglio, chi mastica hamburger o gratta una spazzola per capelli. Gli esempi su Youtube sono preossochè infiniti. E l'effetto è sempre lo stesso, tra l'altro amplificato se si ascolta con le cuffie in un contesto silenzioso. Il mondo della scienza ha iniziato ad interessarsi a questo fenomeno. E' il caso dell'Asmr University, un sito dove Craig Richard, professore in Scienze biofarmaceutiche alla Shenandoah University in Virginia, pubblica, a scopo divulgativo, studi di settore e sondaggi. Gli studi di settore si stanno concentrando sugli effetti dell'Asmr su determinate aree del cervello che spiegherebbero l'appellativo di orgasmo cerebrale: le prime ipotesi fanno pensare che l'effetto di rilassamento generato da suoni e situazioni, sia generato dal rilascio di dopamina, serotonina e ossitocina, gli ormoni del piacere.


 
Mercoledì 21 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 22-02-2018 09:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME