Perché le gambe non si abbronzano? Addio effetto "mozzarella": come fare
di Michela Poi

Perché le gambe non si abbronzano? Addio effetto "mozzarella": come fare

Estate 2019: sei al mare da settimane ormai, ma la tua tintarella non ti soddisfa affatto. Dal bacino in sù sei diventata/o già nera/o come il carbone, mentre gambe e piedi rimangono ostinatamente bianchi. Perchè non riesci ad abbronzarti la parte inferiore del corpo?

Punture di insetti d'estate: come riconoscerle e curarle

1. PERCHE' GAMBE E PIEDI SI ABBRONZANO MENO

Alcune zone della pelle prendono colore più lentamente a causa della scarsa presenza di melanociti (cellule che producono melanina). La produzione di melanina da parte del nostro corpo viene attivata come difesa dalla prolungata esposizione al sole e il nostro corpo semplicemente fa "economia", concentrando la produzione dove servedi più. Non è un caso che invece le etnie che vivono sotto l’equatore non abbiano questo tipo di problema, dal momento che indossano abiti corti tutto l’anno a causa delle temperature più elevate e dei raggi solari diretti anche sugli arti inferiori. In altri casi può dipendere anche da una scarsa o affaticata circolazione che rallenta l’ossigenazione dei tessuti e la conseguente distribuzione della melanina.

2. COME AIUTARE LA PELLE DELLE GAMBE A PRENDERE COLORE

Dipende tutto da che tipo di pelle avete. Ovviamente se il vostro fototipo è molto chiaro, è consigliato iniziare il trattamento con un integratore solare o un integratore per la pigmentazione della pelle due o tre mesi prima di esporsi al sole.  Se avete dubbi, scegliete quelli che contengono carotenoidi, betacarotene, vitamina A e rame, e antiossidanti come il pino marittimo. Sono tutti attivatori di melanina che - se accostati ad alimentazione ricca di frutta di colore arancione e verdura a foglia verde - risultano ottimi per riuscire ad ottenere il risultato che volete.  Ovviamente è poi necessario scegliere una corretta protezione solare con SPF alto da abbinare all’azione restitutiva di un doposole con burro di karitè, fosfolipidi e glucosamina.

Lavare costume e asciugamano per il mare: il trucco che in pochi conoscono

3. MACCHIE E COME COPRIRLE 

Se vedete comparire delle macchie bianche sulle gambe, non è detto che sia colpa di un fungo. Spesso chi si è ripetutamente esposto al sole senza protezione, con l'avanzare dell'età vede spuntarle sugli arti inferiori. Risultato? Impossibile ottenere un'abbronzatura uniforme. In questo caso si può scegliere di applicare una crema autoabbronzante direttamente sulla parte pigmentata, oppure coprire le macchie con un fondotinta specifico per le gambe.  Se desiderate un risultato perfetto, però, non dimenticatevi di consultare uno specialista.
Lunedì 5 Agosto 2019, 12:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA