Arriva il cerotto elettrico: ora si può guarire 5 volte prima e soffrire meno

Cerotto elettrico: ora si può guarire 5 volte prima e soffrire meno

Un cerotto elettrico a basso costo, in grado di velocizzare la cicatrizzazione della ferita di 5 volte rispetto alle normali medicazioni. A metterlo a punto un gruppo di ingegneri sino-americani dell'università Wisconsin-Madison (Usa) in uno studio pubblicato su Acs Nano.

Il metodo sfrutta l'energia generata dai movimenti del corpo di un paziente per generare 'delicati' impulsi elettrici sulla lesione. Nei test sui topi, le medicazioni riducevano i tempi di guarigione a soli tre giorni rispetto a quasi due settimane per il normale processo di guarigione.

"Siamo stati sorpresi nel vedere un tasso di recupero così veloce", spiega Xudong Wang, docente di scienza dei materiali e ingegneria presso la UW-Madison in un comunicato sul sito dell'Università. "Ipotizzavamo che i dispositivi avrebbero prodotto qualche effetto, ma l'entità era molto più di quanto ci aspettassimo". Le ferite acute e croniche "rappresentano un costo considerevole per l'assistenza sanitaria in tutto il mondo", afferma Angela Gibson, docente di chirurgia presso la UW-Madison e un chirurgo ardente e direttore dei servizi di guarigione delle ferite presso la Uw Health. "L'uso della stimolazione elettrica nella guarigione delle ferite è raro." In contrasto con i metodi esistenti, la nuova medicazione è molto più semplice. "Il nostro dispositivo è comodo come una benda", afferma Wang.
Sabato 22 Dicembre 2018, 14:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA