Morto Milton Glaser, il graphic designer che ha creato il logo "I love New York"
di Silvia Natella

Morto Milton Glaser, il graphic designer che ha creato il logo "I love New York"

È morto a 91 anni Milton Glaser, il graphic designer che ha creato il famoso logo I love New York che tanto ha influenzato la cultura pop e post-moderna. L'artista è scomparso ieri nel giorno del suo compleanno. Tra le sue creazioni più note si ricorda anche la copertina originale del disco Bob Dylan’s Greatest Hits nel 1967. Ha curato esposizioni importanti in giro per il mondo, ma il lavoro che lo ha contraddistinto è quel logo creato nel 1977 con un cuore rosso al posto della parola "Love".

Leggi anche > Pino Daniele, al via i lavori all’esterno della stazione di Napoli Centrale per il murale firmato Jorit

Glaser è nato a New York nel 1929 da genitori ungheresi ed ebrei. Nella sua formazione è stata determinante la cultura yiddish, tant'è che della sua città ha dichiarato: «Senza essere troppo esibizionisti, il carattere di New York è così intrinsecamente ebraico. Quell’attitudine verso la vita, verso il cibo, verso la musica, verso la ricerca intellettuale».

Nella vita di Glaser c'è stata anche tanta Italia. È stato allievo Giorgio Morandi all’Accademia di belle arti di Bologna e ha studiato alcuni grandi esponenti dell’arte italiana come Piero della Francesca. Negli anni Settanta ha collaborato con Campari Soda e con l’azienda informatica Olivetti realizzando una serie di manifesti pubblicitari di grande successo. 
Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Giugno 2020, 10:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA