Arte per tutti i gusti: da Mondrian a Monet, scorpacciata di mostre

Arte per tutti i gusti: da Mondrian a Monet, scorpacciata di mostre

di Paola Pastorini

Mondrian, il Realismo magico, Mario Sironi, Domenico Gnoli, Maurizio Cattelan. Mai come quest'anno Milano ha un bouquet di mostre di prima classe.
Guardando agli spazi comunale, le collezioni permanenti e le mostre dal Castello all'Archeologico, dalla Galleria d'Arte Moderna al Museo di Storia Naturale e Acquario Civico hanno l'orario consueto. Chiudono il 25 dicembre e 1° gennaio. Il Museo del Novecento chiude il 25 dicembre e il 1° gennaio, e qui da non perdere è l'antologica dedicata a Mario Sironi. Il Mudec museo delle culture il 25 dicembre e il 1° gennaio apre alle 14.30. Anche qui il ricchissimo cartellone spazia da Disney a Piet Mondrian (foto a sinistra) Tvboy.
A Palazzo Reale che resta chiuso tutti i lunedì (ad eccezione della mostra su Monet) oggi e il 31 si ferma alle 14.30, mentre il 25 dicembre e il 1° gennaio l'apertura è alle 14.30. Imperdibili tutte le proposte Da Corpus Domini al Realismo Magico fino a Tullio Pericoli e a Monet. Il Pac chiude oggi, il 25, 31 dicembre e il 1° gennaio. In programma Tania Bruguera.
Tra gli spazi privati, alla Fondazione Prada è impossibile mancare la stupenda mostra dedicata al pittore Domenico Gnoli (foto piccola). Da segnarsi in agenda anche un'incursione all'Hangar Bicocca dove è di scena il nuovo progetto di Maurizio Cattelan. Infine, il Grand Tour alle Gallerie d'Italia consente un viaggio nel Belpaese, almeno attraverso i quadri. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 24 Dicembre 2021, 09:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA