Il veterinario Victor Larkhill rapisce due cagnolini dal padrone violento per dare loro una nuova famiglia

Il veterinario Victor Larkhill rapisce due cagnolini dal padrone violento pre dare loro una nuova famiglia

Un rapimento a fin di bene, per sottrarre due anime indifese dai maltrattamenti. A realizzarlo il veterinario spagnolo Victor Larkhill in una località in provincia di Alicante. L’uomo, già famoso per i numerosi salvataggi di animali in difficoltà, era stato contattato da alcuni residenti che gli hanno raccontato i maltrattamenti a cui erano sottoposti due cuccioli. Il tutto testimoniato da un video dove si sente proprietario dei due cani, minacciare di ucciderli. Alle urla seguono poi guaiti strazianti e lamenti che testimoniano la crudeltà delll’uomo contro due esseri indifesi. 

Leggi anche > Coronavirus, cane positivo a Hong Kong: c'è la conferma dell'Oms. Scatta la quarantena

 


Così Larkhill, aiutato da un suo collaboratore, ha deciso di intervenire: approfittando dell’assenza dell’uomo, i due sono entrati nella suavabitazione e hanno portato via i cuccioli. Dopo una corsa commovente, con la paura che qualcuno potesse fermare la loro fuga verso la libertà, tutto è andato bene e i due salvati sono stati portati in uno luogo sicuro dove sono stati curati e preparati a essere adottati. Il proprietario non ha fatto neanche denuncia, probabilmente per evitare di dover pagare per i maltrattamenti.

Per i due cani è stato un percorso complicato perché le violenze si portano dietro paure difficili da cancellare. Ma questa è una storia a lieto fine: i due animali, ormai non più cuccioli, ora vivono felici circondati da una famiglia di umani che li amano e dove hanno trovato altri amici con la coda con cui hanno fatto amicizia.

Ultimo aggiornamento: Sabato 7 Marzo 2020, 15:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA