L'avvistamento eccezionale: una balena grigia per la prima volta nel mare italiano VIDEO

Ponza, avvistata una balena grigia: è il primo caso in Italia VIDEO

Una balena grigia nel mare intorno all'isola di Ponza. Un avvistamento eccezionale, considerato il primo assoluto in Italia, quello avvenuto nella zona del Frontone: il cetaceo, diffuso soprattutto nel Pacifico ma rarissimo nell'Atlantico e nel Mediterraneo, è stato ripreso da molte persone mentre nuotava sottocosta.

 

Leggi anche > Cucciolo di cane lanciato da un'auto in corsa: «Ha ferite e urla dal dolore»

 

La balena grigia, passando insolitamente accanto alla costa, è stata immortalata mentre dalla zona del Frontone si spostava verso Cala del Core e Cala Inferno, per nuotare verso il largo. I barcaioli di Ponza hanno segnalato l'avvistamento alla Capitaneria di Porto e ad alcuni biologi, dal momento che il cetaceo appariva piuttosto magro e confuso. Nell'Atlantico e nel Mediterraneo le balene grigie sono considerate quasi estinte da oltre tre secoli: questi cetacei sono soliti migrare e percorrere lunghissime distanze, fino a 22mila chilometri, tra l'Artico, dove si nutrono, e le zone più calde del Pacifico, dove si riproducono.

 

 

Sabina Airoldi, esperta di cetacei dell'Istituto Tethys, ha definito l'avvistamento «unico ed eccezionale». In Italia lo è sicuramente: gli ultimi nel Mediterraneo risalgono al 2010, vicino le coste di Israele, e qualche settimana fa al largo del Marocco. Resta da capire come il cetaceo, mai visto prima in Italia, sia arrivato fino al Tirreno. Nell'habitat naturale delle balene grigie sono stati registrati numerosi decessi di questa specie, che con tutta probabilità sono legati ai cambiamenti climatici.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Aprile 2021, 14:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA