Zeus attacca il serpente per difendere due bambini, ma il pitbull eroe non sopravvive al veleno
di Alessia Strinati

Pitbull attacca il serpente per difendere due bambini, ma il cane eroe non sopravvive al veleno

Muore per salvare i suoi padroncini. Zeus, un pitbull di 8 mesi, è morto dopo il morso di un serpente corallo che stava per mordere due bambini. Il cane che viveva nella Contea di Sumter, in Florida, ha notato l'animale prima ancora dei piccoli e ha iniziato ad aggredirlo. I due fratellini volevano cambiare l'acqua nella ciotola, ma sotto c'era il rettile ad attenderli.

Leggi anche > La casa va a fuoco, il jack russel salva tutta la famiglia ma muore tra le fiamme

Avrebbe potuto morderli e forse ucciderli, ma Zeus si è avventato su di lui fino a quando non è stato morso. Gary Richardson, il padre dei bambini, ha assistito alla scena senza poter far nulla, notando che il cane dopo pochi minuti era già agonizzante.  Il cane è stato così portato dal veterinario, ma purtroppo le sue condizioni erano troppo gravi e il giorno dopo è morto.

Tutta la famiglia è distrutta da questa perdita, Zeus è sempre stato molto amato da tutti ed era diventato a pieno titolo un menbro familiare. I suoi padroni ricorsano il cucciolo come uno dei cani più buoni e affettuosi mai avuti, come sottolinea la stampa locale: «Se trovi un pitbull cattivo è solo perché è stato trattato male, sono animali eccezionali».
Venerdì 27 Settembre 2019, 15:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA