Pesce luna trovato spiaggiato: «Pesa mille chilogrammi, quanto un'utilitaria»

Pesce luna trovato spiaggiato: «Pesa mille chilogrammi, quanto un'utilitaria»

Un pesce luna (Mola mola) di enormi dimensioni è stato trovato spiaggiato da due pescatori. «All'inizio pensavamo fosse solo un gigantesco tronco di legno», spiegano gli autori del clamoroso ritrovamento.

Telecamere nascoste in hotel: «1.600 clienti spiati nelle loro camere». I video in streaming sui siti porno​



Il pesce luna, di circa un metro e ottanta centimetri di lunghezza e mille chilogrammi di peso, è stato trovato spiaggiato sulle coste del parco nazionale di Coorong, nell'Australia meridionale. Le dimensioni, comunque, sono in linea con la media di questa specie, che può arrivare addirittura a tre metri di lunghezza e due tonnellate di peso. A raccontare del ritrovamento è la rivista Live Science.

Il pesce luna è stato ritrovato, nei pressi della foce del fiume Murray, da Steven Jones e Hunter Church, due pescatori australiani. I due spiegano: «Non avevamo mai visto niente del genere». Il pesce luna (Mola mola), il più grande pesce osseo esistente al mondo, vive in acque tropicali e presenta un corpo schiacciato ai lati; quando estende le sue pinne dorsali e ventrali, può raggiungere un'altezza pari a quella della sua lunghezza. Si ciba generalmente di meduse e le femmine possono produrre fino a 300 milioni di uova, più di ogni altra specie vertebrata conosciuta al mondo. Nonostante le sue enormi dimensioni, non si tratta di un predatore pericoloso per l'uomo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA