Pitone di un metro e mezzo trovato avvolto alla caldaia: panico in casa
di Loris Alba

Londra, pitone di un metro e mezzo trovato nella caldaia di una casa

Un pitone reale di un metro e mezzo è stato trovato attorcigliato attorno a una caldaia di una casa di Islington, nel nord di Londra, da un proprietario di casa a dir poco sorpreso.

Tartaruga Caretta Caretta salvata dalla Guardia di Finanza: aveva plastica nello stomaco
 Squalo bianco avvistato dalla spiaggia: bagnini ordinano ai bagnanti di uscire dall'acqua

Dopo la strana scoperta, il pitone è stato portato via e messo al sicuro dalle forze dell'ordine, che hanno poi twittato: «A qualcuno manca un grosso serpente? Ne abbiamo uno alla stazione di polizia di Islington». 

In seguito gli agenti hanno affermato che il rettile è stato preso in custodia dall'RSPCA, un ente benefico che si occupa della cura degli animali, che ha confermato che offrirà protezione e controllo al rettile nell'ospedale per animali di Putney.

«Non siamo sicuri di chi sia questo pitone reale ma è in buone condizioni. È possibile che sia fuggito da casa sua e che abbia deciso di dirigersi verso l'accogliente caldaia alla ricerca di calore», ha dichiarato Lisa Miller, agente di raccolta di animali RSPCA.
Animali di questo tipo infatti, possono essere attratti da fonti di calore se si trovano al di fuori della zona di sicurezza dei loro serbatoi riscaldati, i cosiddetti vivari.

I pitoni reticolati sono i serpenti più lunghi del mondo secondo l'RSPCA e, in natura, possono crescere fino a raggiungere i nove metri. Non sono velenosi ma sono noti soprattutto per uccidere le loro prede attraverso irresistibili tecniche di soffocamento e strangolamento.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 5 Agosto 2019, 11:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA