Getta dalla macchina la cagnetta e i suoi 7 cuccioli e li abbandona in autostrada: salvati
di Laura Larcan

Getta dalla macchina la cagnetta e i suoi 7 cuccioli e li abbandona in autostrada: salvati

Una triste storia estiva di abbandono di cani che però ha avuto un lieto fine. Il gesto scellerato è quello che molto spesso, nei mesi estivi, diventa cronaca: abbandonare i cani in mezzo ad una strada. Stavolta la sorte si è accanita su un'intera cucciolata di meticci. Sette cuccioli di cane con la loro mamma che, ieri pomeriggio, sono stati letteralmente gettati da un'auto sul ciglio dell'autostrada A1, nell'area di servizio Arno in direzione Roma. La scena, però, è stata notata da una signora che stava transitando (miracolosamente?) nell'area di servizio. Non ci ha pensato un momento: ha preso il telefono e ha subito chiamato il 113 per segnalare quello che stava accadendo.

La Polizia Stradale ha inviato sul posto una delle oltre 40 pattuglie messe in campo dal Compartimento della Toscana sulle principali arterie della regione, al fine di assicurare un tranquillo esodo verso i luoghi di villeggiatura. Ai poliziotti di Ponte a Poppi, giunti lì in pochi minuti, la testimone ha riferito di aver visto i cani buttati fuori da un'auto straniera di colore marrone: purtroppo non è riuscita a fornire né la targa né il modello. La "caccia all'uomo" è subito partita.

Le ricerche del veicolo sono state diramate a tutti gli equipaggi e gli investigatori della Sottosezione di Battifolle, che stanno seguendo il caso, sono alla ricerca di altri elementi utili all'individuazione dell'autore dello scellerato gesto.

Quanto alla famiglia di cani? La Stradale ed il gestore dell'area di servizio hanno dissetato la cucciolata, rifocillandola con gustosi croccantini divorati in pochi minuti, come raccontano gli agenti. A quel punto, il caso dei cuccioli abbandonati ha attirato l'attenzione di tutta la zona. Tante persone di passaggio, che hanno assistito alla scena, hanno chiesto ai poliziotti di poter adottare i cuccioli, ma questo non è stato possibile. Infatti, i cani sono stati affidati all'associazione «Amici della Terra», incaricata dal veterinario della ASL di Firenze per le cure del caso. La speranza, a questo punto, è che trovino presto una famiglia che li ami.

Domenica 29 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-07-29 21:02:03
La galera a vita per chi maltratta e abbandona gli animali
2018-07-29 18:23:38
Non ho parole una per├▓ si vigliacchi
DALLA HOME