Vicino di casa spruzza vernice sul gatto, il micio di 13 anni muore dopo qualche giorno
di Alessia Strinati

Vicino di casa spruzza vernice sul gatto, il micio di 13 anni muore dopo qualche giorno

Spruzzano al gatto una vernice gialla e l'animale muore poco dopo. Miggeli, di13 anni, è morto tre giorni dopo essere stato preso di mira a Biel-Benken, in Svizzera, vicino al confine francese. La proprietaria del gatto, Sina Kunz, ha denunciato i fatti alla polizia mostando anche sui social le foto del suo gattone, come era stato ridotto.

Bimbo di 9 anni morto schiacciato da un armadietto a scuola, indagini in corso



La donna ha notato il gatto completamente ricoperto di vernice gialla quando è tornato a casa, l'animale è anziano, ha i riflessi lenti, ed è quindi stato un facile bersaglio. La vernice tossica però, inalata dal micione, gli è stata fatale. La donna lo ha portato dal veterinario, ha fatto del suo meglio per salvare l'animale, ma la vernice impermeabile, dopo 3 giorni dall'accaduto, lo ha ucciso per intossicazione.

Sotto accusa è finito un vicino di casa della donna, accusato di maltrattamento e tortura su animali, come riporta anche Metro. Pare però che l'attacco a Miggeli non sia stato il primo nella zona: nei giorni scorsi a un gatto è stata tagliata la pelliccia, i baffi e le unghie, mentre a un altro sono state rotte le zampe. 
 
 
Sabato 25 Maggio 2019, 08:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA