Gatto cade nel fiume: la Royal National Lifeboat salva il piccolo Ghiacciolo

I soccorsi sono stati avvisati da alcuni passanti e con un'imbarcazione hanno recuperato il felino

Gatto cade nel fiume: la Royal National Lifeboat salva il piccolo Ghiacciolo

di Niccolò Dainelli

La piccola grande disavventura di Icicle (Ghiacciolo) è finita nel migliore dei modi. Il gatto è caduto nel fiume Bure a Great Yarmouth, nel Norfolk, regione dell'Inghilterra orientale. Dei passanti hanno notato il felino in balia della corrente che cercava di risalire un argine senza riuscirci. A quel punto, un'imbarcazione della Royal National Lifeboat Institution è entrata in azione per la strana operazione di salvataggio.

Leggi anche > Livorno, uccisi 50 gatti. Gli animalisti: «Una taglia da 5mila euro per trovare il killer»

Ghiacciolo, nome probabilmente derivante dal suo pelo bianchissimo, al loro arrivo, era in evidente difficoltà: stava cercando di arrampicarsi sull'argine del fiume, ma probabilmente stremato dalla nuotata non voluta, non riusciva a risalire la colonna di cemento. Gli uomini chiamati a soccorrere il piccolo animale si sono avvicinati con l'imbarcazione e, Ghiacciolo, senza esitazioni o alcun tipo di paura si è fatto afferrare e portare in salvo. Gli uomini lo hanno subito scaldato l'animale impaurito con una coperta e lo hanno portato a riva.

Ma per Ghiacciolo le sorprese non sono finite qui. Una volta a terra con tutte e quattro le zampe ha ricevuto in dono un bel pezzo di salmone dalla pescheria più vicina. Dopo la visita di controllo dal veterinario, Ghiacciolo ha riabbracciato anche i suoi padroni che lo stavano cercando da qualche giorno. 

Adesso è sano e salvo a casa, al caldo, e lontano da qualsiasi tipo di getto d'acqua.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Febbraio 2022, 18:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA