Ferragosto di fuoco per i cani bagnini: sei i salvataggi sulle spiagge italiane

Ferragosto di fuoco per i cani bagnini: sei i salvataggi sulle spiagge italiane

Ferragosto di fuoco per i cani bagnini adetti al salvataggio nel giorno "più caldo" dell'estate. Sulle spiagge italiane, a Ferragosto sono infatti stati cinque gli interventi, per un totale di sei salvataggi in poche ore tra Sicilia, Campania e Calabria.

Napoli, cani abbandonati in balcone: la Polizia li salva da morte certa

Si conferma dunque di straordinaria utilità l'impegno promosso dalle unità cinofile della Scuola italiana cani salvataggio.
Ad Alcamo Marina (Trapani) una ragazza di 29 anni, trascinata al largo dalle corrente, è stata soccorsa e messa in salvo da tre unità cinofile. Provvidenziale inoltre l'intervento degli angeli del mare anche sulla spiaggia di Mondello, a Palermo: nel corso del pomeriggio le due unità cinofile in servizio sono intervenute in soccorso di un bambino di 8 anni che si era allontanato dallo stabilimento balneare.

Altri due gli interventi sulla spiaggia delle Saline di Palinuro (Salerno). Anche qui, il mare era agitato e le onde raggiungevano anche un metro e mezzo di altezza. Inizialmente una persona è stata tratta in salvo da un "angelo a quattro zampe". Subito dopo una coppia di ragazzi di 29 e 25 anni di Pavia, si è trovata in grave difficoltà ed è stata salvata dal golden retriver Iago e dal labrador Stan.
A Soverato, in Calabria, una bambina scomparsa tra la folla è stata ritrovata dai cani di salvataggio.
Venerdì 16 Agosto 2019, 16:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA