Trova un delfino morto in spiaggia e tenta di farlo a pezzi: rischia il linciaggio
di Alix Amer

Trova un delfino morto in spiaggia e tenta di farlo a pezzi: rischia il linciaggio

Delfino morto ritrovato in spiaggia: tentano di farlo a pezzi per venderlo al mercato e rischiano il linciaggio
Alcuni residenti della zona di Abu Qir, ad est di Alessandria d’Egitto, hanno trovato un delfino morto sulla spiaggia. La sala operativa dell’amministrazione centrale del turismo, ha ricevuto una chiamata dai cittadini che allarmati, raccontavano di aver visto un delfino morto sulla riva, con delle persone attorno che tentavano di farlo a pezzi. Prima dell’arrivo della polizia, secondo il racconto di alcuni testimoni «avevano provato con un grande ferro a tagliare alcune parti per rivenderlo al mercato». 

«Ad un certo punto è arrivata una persona con un grosso coltello che gridava “andate via, andate via” e così ha salvato il corpo già martoriato dell’animale». Poi il colpo di scena: «Sono rimasto senza parole quando l’uomo che aveva tentato di salvarlo, con il grosso coltello che aveva in mano gli ha tagliato la coda e altre parti. Le ha prese e le ha portate via con se. Ha rischiato di essere linciato dalla gente che stava arrivando in spiaggia». A quel punto tra lo sgomento generale dei cittadini, la carcassa del povero animale è stato oggetto di curiosità dei tanti passanti. In molti si sono fermati a fotografare il povero delfino, per il quale non c’era più nulla da fare. Il generale Ahmed Hijazi, direttore del Dipartimento centrale del turismo, ha spiegato che il cetaceo «è stato sorvegliato fino all’arrivo dei comitati scientifici ambientali e marini. Ora penseranno loro a come trasferirlo e seppellirlo».
Ultimo aggiornamento: 18:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA