Cuccioli di pastore tedesco sepolti vivi, gli agenti li salvano e li ricongiungono alla madre

Sei cuccioli di pastore tedesco, nati da pochi giorni, sono stati sepolti vivi in un terreno e salvati grazie alla segnalazione anonima di un cittadino, che aveva allertato le autorità. Alcuni agenti, intervenuti sul posto, dopo aver salvato i cagnolini, sono riusciti anche a individuare la madre, facendo ricongiungere così il cane insieme ai suoi cuccioli.

Bimbo di dieci anni attaccato e divorato da un coccodrillo davanti ai fratelli più piccoli​

È accaduto nei pressi di Teruel, nella regione dell'Aragona, in Spagna: l'episodio risale allo scorso 9 agosto, ma la notizia è stata diffusa dalle autorità solo ieri. Gli agenti forestali della Guardia Civil erano stati allertati dalla telefonata di un cittadino e, dopo essere giunti nel luogo indicato, hanno individuato e salvato i cuccioli. A breve distanza, gli agenti hanno anche notato uno steccato che separava due terreni, trovando due cani, un maschio e una femmina che presentava palesi segni di un parto recente.

Dopo aver avvicinato i cuccioli allo steccato, i due cani avevano iniziato improvvisamente ad agitarsi: è qui che gli agenti hanno capito con totale certezza che si trattava proprio della madre di quei cagnolini. Una volta ricongiunta ai cuccioli, la femmina ha iniziato immediatamente ad allattarli. Lo riporta anche 20minutos.es. Al momento, fa sapere la Guardia Civil, ci sono due persone indagate per l'abbandono e la tentata uccisione dei cuccioli. La 'Benemerita' ha poi ringraziato i cittadini che hanno collaborato attivamente a segnalare l'episodio e consentire così il salvataggio dei sei cagnolini.
Martedì 20 Agosto 2019, 16:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA