Terrore in spiaggia: coyote attacca una bambina di due anni. Il video choc

La bimba era sulla spiaggia e giocava vicino al mare quando un coyote è sbucato dal nulla e l’ha aggredita

Terrore in spiaggia: coyote attacca una bambina di due anni. Il video choc

Era sulla spiaggia e giocava vicino al mare quando un coyote è sbucato dal nulla e l’ha aggredita. Un attacco lampo durato il tempo di reazione delle persone presenti che hanno messo in fuga l’animale. La vittima, una bambina di due anni, è stata soccorsa in ospedale per le ferite al collo e alla testa ma non è in pericolo di vita. L’episodio choc è avvenuto la scorsa settimana nel sud della California ma ora le autorità hanno reso noto che il pericoloso coyote è stato trovato e ucciso. La polizia di Huntington Beach ha sparato a due esemplari trovati nella zona costiera a sud di Los Angeles. Uno dei due era il coyote dell’attacco, come è stato provato confrontando il dna dell’animale con quello trovato sulle ferite della bimba.

Leggi anche > Si schianta con la supercar da 650mila euro appena comprata: non sapeva usare il cambio

Le immagini dell'attacco sono state riprese da un telecamera sulla spiaggia e diffuse dalla Fox. Nel video si vede il coyote arrivare di corsa verso la bambina che viene colpita e fatta cadere. Un attacco durato 12 secondi prima che le grida richiamassero l'attenzione degli adulti. La piccola, riferiscono le autorità, era con due donne e un altro bambino seduto vicino alle onde quando è stata attaccata. Dopo l'intervento degli adulti tuttavia, l'animale è rimasto nei paraggi, camminando su e giù, prima di fuggire finalmente.


Ultimo aggiornamento: Martedì 3 Maggio 2022, 19:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA