Adotti un cane? Il Comune ti offre fino a 300 euro all'anno
di Luca Calboni

Adotti un cane? Il Comune ti offre fino a 300 euro all'anno

Se trovi un cane, meglio se randagio, trovi un tesoro. Così il Comune di San Potito Sannitico, nel casertano, ha deciso di incentivare l'adozione dei cani senza padrone con un sostanzioso incentivo: chiunque andrà a togliere dal canile una bestiola senza famiglia, riceverà un aiuto da parte del Comune fra i 200 e i 300 euro annui.

Condannato per 'Ndrangheta l'ex calciatore della Juventus Iaquinta
«Mamma se fai il ragù ti accoltello», frase choc della figlia vegana


L'unico requisito richiesto al nuovo padrone è il suo impegno amorevole nel mantenimento del cane per alcuni anni e che lo stesso accetti i controlli di verifica dell'amministrazione del Comune casertano sulla condizione dell'animale. La campagna è stata voluta dal Sindaco di San Potito, Francesco Imperadore: «L'obiettivo è salvaguardarli (gli animali) il più possibile ed evitare il dilagare del randagismo attraverso una campagna di sterilizzazione, anche perché oltre alla salute dei cani ci sono anche problemi di sicurezza per la comunità».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 31 Ottobre 2018, 15:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA