Cane trasformato in tigre con vernici tossiche e abbandonato per strada, l'appello: «Aiutateci a trovare il colpevole»
di Remo Sabatini

Cane trasformato in tigre con vernici tossiche e abbandonato per strada, l'appello: «Aiutateci a trovare il colpevole»

Se non fosse per quel musetto che fa tenerezza, almeno a una prima occhiata, potrebbe sembrare una tigre. Quel mantello inconfondibile deve aver tratto in inganno più di qualcuno. Compreso l'autore delle immagini che, diffuse da Persatuan Haiwan Malaysia, l'associazione animalista di Kuala Lumpur che si adopera per la salvaguardia animale, deve essere rimasto di sasso.
 

Crudeltà verso gli animali






Quel povero cane "travestito" che, suo malgrado, come una improbabile tigre vaga per i sobborghi di una non meglio identificata località malese rischia di finire anche impallinato e fa rabbrividire più di una tigre vera in carne ossa e artigli.

Anche per questo, l'associazione animalista ha lanciato un appello sui social perchè si possa arrivare a trovare il colpevole, o i colpevoli, di un gesto che non ha senso alcuno se non quello di mettere a repentaglio la vita di un animale indifeso. Un episodio simile era già accaduto alla fine dello scorso anno. Come oggi, aveva visto protagonista un cane randagio pitturato con vernici tossiche dalla punta del naso alla coda. In quella occasione, l'autore aveva optato per un verde-marziano. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 4 Settembre 2020, 22:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA