Padrone investito, il cagnolino gli resta accanto nonostante la zampa fratturata

di Gabriele Zanchin
PIEVE DEL GRAPPA (TREVISO) - Ottantenne investito mentre attraversa la strada con il suo cagnolino. La bestiola, pur ferita e con una zampa fratturata, è rimasta sempre accanto al suo padrone, abbaiando non poco quando lo hanno caricato in barella, probabilmente perché voleva continuare a stargli al fianco. Nell'incidente, oltre all'anziano e al suo cagnolino, è rimasto ferito anche il giovane che era in sella allo scooter. È successo ieri mattina poco prima delle 8 in via Asolana, zona centrale di Crespano di Pieve del Grappa. I sanitari del Suem 118 hanno medicato lo scooterista ferito, mentre l'ottantenne è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Castelfranco. Anche il cagnolino, un bassotto marrone, è stato ferito ed è stato affidato alle figlie dell'anziano. 


LA RICOSTRUZIONE
La dinamica dell'incidente non è ancora stata ricostruita nei dettagli ma pare che intorno alle 7.30 l'anziano, che abita poco lontano, con il suo cagnolino abbia attraversato la strada principale di Crespano. Lo scooterista ha investito il pensionato e il cagnolino che lo seguiva. Nella caduta il motociclista si è fatto ferito, ma anche l'anziano è rimasto a terra con accanto il fido cagnolino, con la zampa fratturata. Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto è giunta l'ambulanza del Suem 118 di Crespano. Il giovane conducente dello scooter è stato medicato sul posto mentre il pensionato è stato caricato in ambulanza per essere trasportato all'ospedale di Castelfranco. In questo frangente il cagnolino, seppur ferito, abbaiava come se volesse a tutti i costi rimanere accanto al padrone ferito. Fortunatamente sono giunte le figlie del pensionato che si sono prese cura della bestiola. È stato avvertito il servizio veterinario dell'Usl che ha visitato il cane.
Martedì 1 Ottobre 2019, 10:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA