Cagnolina incinta con zampe e muso legati e chiusa in un sacco: salvata, partorisce tre cuccioli

Le avevano legato il muso e le zampe con una corda e l'avevano rinchiusa in un sacco di nylon. Abbandonata nelle campagne di Baselice, in provincia di Benevento, il destino di una piccola cagnolina meticcia sarebbe stata davvero triste se non fossero intervenuti i volontari della Lega del cane-sezione di San Bartolomeo in Galdo che l'hanno liberata e soccorsa. Sul corpo ancora i segni delle funi che la immobilizzavano.

Lucky, il cane ucciso e gettato nell'immondizia. Pensionato condannato a otto anni di carcere: «Abusi anche sulla famiglia»



I ragazzi hanno notato che oltre ad essere impaurita, la meticcia era anche incinta. Infatti, solo dopo poche ore dal salvataggio, ha dato alla luce tre cuccioli.

Ora mamma e piccoli sono al sicuro e ben accuditi e la responsabile della sezione ha sporto denuncia ai carabinieri, contro ignoti, per tentata uccisione di animali.
 
Lunedì 13 Maggio 2019, 19:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA