Bokshil, il cane che da dieci anni aspetta fermo il ritorno dei suoi padroni
di Michela Poi

Bokshil, il cane che da dieci anni aspetta fermo il ritorno dei suoi padroni

Non si è mossa d'un passo. Da quando i suoi proprietari l'hanno abbandonata, Bokshil è rimasta ferma lì ad aspettarli. «Non muoverti», le hanno detto i suoi padroni prima di partire, quasi dieci anni fa.  E così lei ha obbedito. Solo che loro non sono mai tornati. Questa incredibile storia viene dalla Corea del Sud ed è stata riportata da La Stampa. 

Leggi anche> Padrone investito, il cagnolino gli resta accanto nonostante la zampa fratturata

Nel 2009 i padroni di Bokshil si sono trovati in gravi difficoltà economiche. Non avevano più soldi per poter accudire e sfamare la cagnolina e così - dopo aver traslocato in un'altra casa - l'hanno abbandonata. Lei, però, non ha mai perso al speranza di rincontrarli. «Da quando se ne sono andati - racconta una signora che ora si occupa di portarle cibo e acqua - non ha mai smesso di cercarli. Negli anni è diventata anziana e ha una cataratta senile che le offusca quasi completamente la vista. Capita infatti che confonda dei passanti con i suoi proprietari e che inizi a seguirli nel tentativo di ricominciare la sua vecchia vita».

Bokshil non vuole muoversi da quella che ormai è diventata la sua casa. I residenti della zona si sono afefzionati e si preoccupano di portarla dal veterinario quando serve. «Meglio lasciarla dove sta», dicono i medici. «Spostarla significherebbe procurarle un altro trauma». Meglio lasciarle credere che - prima o poi - i suoi padroni torneranno a prenderla. 
Sabato 5 Ottobre 2019, 16:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA