Un milione e mezzo di alberi piantati nel mondo: l'italiana Treedom festeggia il verde traguardo
di Nico Riva

Un milione e mezzo di alberi piantati nel mondo: l'italiana Treedom festeggia il verde traguardo

La piattaforma italiana Treedom festeggia uno straordinario traguardo ambientale: con il baobab piantato in Kenya ha infatto raggiunto il milione e mezzo di alberi piantati nel mondo in dieci anni di attività. L'azienda, con sede a Firenze, ha infatti come scopo quello di contrastare la devastante deforestazione e combattere i cambiamenti climatici. Il baobab, ad esempio, può assorbire fino a 3000 kg di Co2. 

 

Leggi anche > Virus, l'allerta: «I cambiamenti climatici possono scatenare altre pandemie»

 

Treedom ha annunciato con una nota di aver raggiunto l'importante obiettivo, ma punta a superarsi. Treedom ha infatti annunciato contemporaneamente la campagna 'The Greatest Gift' per il Natale 2020. Dal sito dell'azienda è infatti possibile regalare un albero a distanza, con sconti invitanti per queste festività natalizie alle porte. Un dono diverso, originale, utile e sostenibile. 

 

Treedom offre una vasta scelta di alberi (dal Cacao al Caffè, dal Baobab al Banano) e di pacchetti regalo da tre, cinque o sette alberi. Ogni possibilità è corredata da informazioni precise e dettagliate sulle proprietà dell'albero, sui costi, sui benefici che apporterà, sulle modalità e l'ubicazione dove verranno piantati. I numeri di Treedom, raggiunti in dieci anni, dimostrano l'importanza dell'iniziativa e la volontà di tante persone ed aziende nel voler tutelare l'ambiente in ogni angolo del mondo. La comunità di Treedom conta infatti quasi 4mila aziende partner e oltre 515mila persone, che hanno permesso di piantare 1.504.084 alberi in ogni continente. I 5 Stati con più alberi piantati sono: 

  • Kenya (429.187)
  • Camerun (423.781)
  • Haiti (169.790)
  • Madagascar (88.193)
  • Tanzania (45.046)

 

 

Come sottolinea l'Ansa, a piantare e prendersi cura degli alberi sono le comunità di contadini locali che li piantano insieme alle proprie colture annuali. Dal sito treedom.net è possibile inoltre non solo conoscere l'esatta posizione di ogni albero, ma anche assistere al momento in cui viene piantato e seguire nel tempo la storia del progetto a cui darà vita. Federico Garcea, 39 anni, fondatore di Treedom, sul suo profilo LinkedIn si presenta con queste parole emblematiche: «Rendere il pianeta sostenibile è il lavoro più bello della terra». Sul fondamentale traguardo appena raggiunto, riporta l'Ansa, Garcea afferma entusiasta: «Abbiamo già piantato 1,5 milioni di alberi ma è solo l'inizio e quest'anno vogliamo fare al pianeta il regalo più grande, coinvolgendo persone di tutto il mondo per piantare nuovi alberi e farne i propri regali di Natale».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 2 Dicembre 2020, 17:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA