Roma, dal tour con la Spiaggina al Gin Trolley per i cocktail fino alla cabana dei massaggi: le novità dell’estate al Rome Cavalieri
di Sabrina Quartieri

Roma, dal tour con la Spiaggina al Gin Trolley per i cocktail fino alla cabana dei massaggi: le novità dell’estate al Rome Cavalieri

La grande piscina immersa nel verde rigoglioso del resort è di nuovo aperta, pronta ad accogliere i clienti romani e non, per una nuova estate tutta da vivere. A farle compagnia, immancabile all’appuntamento con le bella stagione del panoramico Rome Cavalieri, a Waldorf Astoria Hotel, c’è il Ponentino, che da fedele amico dei mesi più caldi, spira lieve carezzando “malandrino” gli ospiti della storica struttura che, da Monte Mario, si affaccia sulla sconfinata Città eterna, seppur discretamente. Lontano dalle vie più blasonate della Capitale, l’approdo di via Alberto Cadlolo è ancora una volta il rassicurante indirizzo per i turisti europei che si rivedono timidamente a Roma e che vogliono vivere delle indimenticabili giornate all’insegna del relax in un’oasi urbana pronta a soddisfare ogni esigenza. Vale lo stesso per i romani che, nell’hotel, trovano la via di fuga per una mini vacanza in città senza lo stress di dover fare e disfare le valigie. Nel placido parco del Rome Cavalieri, infatti, da mattina a sera, si mette al centro il benessere della clientela e si fa ruotare intorno a esso una divertente giostra che alterna bagni in piscina, trattamenti wellness, pause golose per viaggiare con il gusto a Oriente fino alla Penisola araba e aperitivi scenografici, grazie a dei carrelli itineranti dove il gin e le toniche sono gli assoluti protagonisti. 

Spiega Alessandro Cabella, Managing Director del Rome Cavalieri: «Sono tornate le voci gioiose dei bambini in piscina e i tavoli ricominciano a popolarsi anche di clientela straniera. Siamo felici di vedere i primi segnali di ripresa, ma c’è ancora della strada da fare per riportare questa struttura a dei livelli di profittabilità. Per riuscirci, trovandoci fuori dal centro storico e considerando che il Rome Cavalieri vanta 345 camere e 25 suite, abbiamo bisogno dei grandi eventi, che mancheranno ancora per un po’», aggiunge Cabella. Nel lungo inverno pandemico, l’insegna capitolina che per via del Covid 19 è stata chiusa da metà marzo 2020 fino al successivo primo luglio e poi, ancora, nei primi due mesi del 2021, ha cercato «di essere più adattabile possibile alla nuova situazione, pur mantenendo la tradizione di questo hotel, garantendo quindi un alto standard di ospitalità», continua il Managing Director. Adesso, però, è tempo di pensare alla grande opportunità di una nuova estate da rendere indelebile: l’avventura al Rome Cavalieri riparte quindi con un’immersione nella Dolce vita, ma ripensata in modo eco-friendly. I clienti del resort (e soci della spa dell’hotel) possono infatti prenotare un tour ideato da eMOTION tra i luoghi più iconici della Città eterna, a bordo di una iconica Fiat 500 vintage Spiaggina azzurra, rigorosamente con i sedili e il volante in pelle, senza capote e con un motore elettrico a zero emissioni. 

«D’ora in poi si potrà scorrazzare in modo sostenibile per il centro di Roma senza i vincoli della Ztl, dando all’immagine della Dolce vita un tocco green, per un giro in auto d’epoca capace di donare spensieratezza. L’iniziativa si sposa con la nostra filosofia in tema ambientale: siamo l’unico 5 stelle di Roma ad avere la certificazione Green Key per l’ospitalità», precisa Cabella. Ancora: all’ombra dei pini secolari del parco che ospita piscine e campi da tennis, col cinguettio dei passerotti a rallegrare l’atmosfera, l’area relax prende forma in una elegante cabana con veli svolazzanti, dove concedersi rigeneranti massaggi all’aperto (a partire da 40 euro per 20 minuti), eseguiti dalle mani sapienti delle terapiste del resort, ambasciatrici di un approccio olistico capace di ritemprare corpo, mente e spirito. I piaceri del palato, al ristorante Uliveto, vengono invece appagati anche con un ammaliante menu arabo, che comincia con una spettacolare ruota panoramica formato mini con i Mezze, gli assaggi da condividere di Hummus, Falafel e Salsa Tahina allo yogurt. Peccati golosi divini sono soprattutto i dessert. Su tutti, il Baklava, un dolce a base di frutta secca e cannella, reso superbo dall’acqua di rose.

«La carta era stata lanciata nel 2018, per rafforzarci come destinazione per i clienti provenienti dal Golfo Arabico nella stagione estiva, quando registriamo maggiormente la loro presenza nella Capitale. Per offrire loro qualcosa di veramente autentico, sono stati qui due cuochi siriani che vivono a Dubai, e che hanno fatto formazione alla nostra brigata e implementato il menu. Pensiamo di dare continuità a questo percorso enogastronomico che omaggia il meglio della cucina araba, la siriano-libanese, avendo un giorno al Rome Cavalieri in modo permanente uno chef originario di quei luoghi, anche per garantire un servizio costante alle ambasciate dei Paesi del Golfo», spiega Cabella. Per gli amanti della mixology, al Tiepolo Terrace c’è invece un originale Trolley ad alto tasso alcolemico, pronto a conquistare a suon di gin e toniche Fever-Tree. Racconta Angelo Severini, Bar manager del Tiepolo bar: «È in legno, ha le ruote e contiene una preziosa selezione di gin, distillati che sono sempre più in voga», evidenzia Severini.

Ognuno di essi ha una particolarità, come il Beefeater 24, aromatizzato per 24 ore con del tè verde; il Monkey 47, preparato con botaniche scelte nella Foresta nera in Germania; o l’Hendrix, lo scozzese al cetriolo. Da non perdere è poi il Gin Mare, spagnolo, con profumazioni della flora tipica della costa mediterranea, dall’oliva verde al rosmarino, fino al basilico, e servito con una tonica delicata. Per chi sceglie di provare un analcolico, c’è il Seedlip, il distillato inglese senza alcol aromatizzato con erbe e verdure, dalla menta ai piselli fino al fieno, da accompagnare a una tonica con angostura. «Collaboriamo con Cillario e Marazzi di Milano, perché fanno gin sartoriali, e abbiamo voluto il gin trolley per interagire con il cliente, mentre prepariamo il perfetto drink da consumare ai tavoli che affacciano sulla piscina», conclude Severini. L’estate 2021 al Rome Cavalieri, infine, è anche all’insegna degli eventi sportivi: in un angolo del parco gli amanti del football possono guardare le partite degli Europei, mangiando pure alcuni piatti tradizionali della nazione che ospita la partita di calcio. A settembre prossimo, invece, in una zona a ridosso della voliera, una lounge sarà dedicata a chi vorrà seguire la Ryder Cup di golf.

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 7 Luglio 2021, 22:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA