Solo Crudo, il paradiso dei vegani nel cuore della Capitale
di Valeria Arnaldi

Solo Crudo, il paradiso dei vegani nel cuore della Capitale

È una cucina vegana, crudista, gustosa, sana, gluten free e senza derivati di origine animale quella proposta da Solo Crudo, primo bistrot crudista a Roma. Più che un ristorante, un vero e proprio “manifesto”: il locale è ecosostenibile, con mobili provenienti da materiali di riciclo ed energia elettrica certificata. Ricca la proposta firmata dallo chef Riccardo Rossetti. Gli antipasti spaziano dalla tartare di avocado e mango a quella di pomodoro e kiwi. Si passa poi al sushi, come il Cauli Maki, con nori, riso di cavolfiore, funghi, kimchi, salsa ponzu e soia. In carta pure zuppe, gazpacho di pomodori e fragole, fino ad arrivare, tra primi e secondi, a ricette classiche rivisitate. Come l’ajo, ojo e tutto il resto, preparata con spaghetti di zucchine, pesto di noci e menta, aglio nero grattugiato e olio piccante. Non mancano i dolci.
Solo Crudo, via Federico Cesi 22, Roma - Tel. 06/88.974.793 Costo: 20/25 euro, chiuso lunedì a pranzo.

Mercoledì 11 Luglio 2018, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA