Grué, a Roma la pasticceria che inanella premi
di Valeria Arnaldi

Roma: Grué, ecco la pasticceria che inanella premi

Ha vinto i Barawards 2019 come “Bar pasticceria gelateria dell’anno”. E di recente i premi per miglior panettone tradizionale e migliore al cioccolato, nella manifestazione Panettone Maximo, primo festival del panettone di Roma. Basterebbero già i titoli conquistati a dare la misura del gusto di Grué, pasticceria firmata da Marta Boccanera e Felice Venanzi, e l’eccellenza è stata “consacrata” da Iginio Massari che ha accolto Felice nell’Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani.

Nel locale si rimane conquistati dall’offerta studiata per meravigliare occhi e palato. Dai mignon alle monoporzioni, dai biscotti alle torte e oltre, la proposta ripensa la tradizione all’insegna della contemporaneità. Simbolo della pasticceria, la torta Grué, con pralinato di nocciole e cioccolato al latte, pan di spagna al cioccolato, mousse al cioccolato mono origine Caraibe 66%, crema chantilly.

Grué - Roma, viale Regina Margherita 95/99, tel. 06/84.12.220 - chiuso sabato - costo: da 3 euro.

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Gennaio 2020, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA