Barbieri 23, carne e pesce sono sovrani nella Capitale
di Valeria Arnaldi

Roma: Barbieri 23, carne e pesce sono sovrani

Poseidone è il nome scelto per la selezione di sapori di mare, come il crudo di spigola del Mediterraneo con infusione di miele millefiori e senape al tartufo. Impressioni di bovino, invece, è per quella di 12 tagli di norcineria bovina serviti con limone, olio evo e mosto cotto. Biancolatte per i formaggi. Senza dimenticare piatti come Piccolo gozzo, radiatori al sughetto di pesce. È concepita come un viaggio che dal gusto guida alla scoperta delle sue storie, attraverso una serie di selezioni, la carta di Barbieri 23, in zona Torre Argentina. A firmare la proposta, lo chef Giorgio Baldari. Con lui in cucina l’aiuto cuoco Valerio Iandoli, all’accoglienza Ilaria Baldari. A pochi mesi dall’apertura, il locale lancia uno speciale menu di colazione, da lieviti al burro francese a yogurt greco con Acai e macedonia, fino al salato, come il toast, pastrami e fontina. Ottima la cantina.

Barbieri 23 - Roma, via dei Barbieri 23 - tel. 06/68.80.70.47 - sempre aperto - costo: 40/70 la sera

Mercoledì 5 Giugno 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA