Da Benedetta Mazza a Gigi Marzullo, a Roma tutti pazzi per la cucina francese

Roma, da Benedetta Mazza a Gigi Marzullo: tutti pazzi per la cucina francese

Coppe di Champagne e gourmandises francesi. Il meglio dell’enogastronomia d’oltralpe nel cuore di Prati a Roma. Tra gli invitati, alla eatary parigina  Le Carré Français,  la prima ad arrivare è stata Benedetta Mazza. La ex gieffina curvy si è intrattenuta tra un assaggio e l’altro, sfoggiando un look street morbidissimo, con sneakers, giacca black and white scozzese e mascherina nera. 

 

 

 

Un appuntamento con il gusto tra corner di prodotti d’eccellenza e una cena placée per pochi intimi a base di foie gras, petto d’anatra e Mont Blanc. Ad assaggiare i piatti presentati con cura dalla chef romana Letizia Tognelli, c’erano tra gli altri Giuseppe Di Tommaso de La Vita in Diretta, ma anche gli influencer Matteo Acitelli e Mathew Meladoro, e le food blogger Laëtitia Chaillou, una parigina residente a Roma, nota sui social network come Parisian in Rome; e Isobel Lee, conosciuta come Testaccina perché dalla sua casa del rione capitolino diffonde consigli su quello che propone la Città eterna in quanto a novità enogastronomiche.

 

Non poteva mancare il saluto (prima di pranzo) di un cliente habitué della panetteria del ristorante: Gigi Marzullo, che ogni giorno, con cravatta e mascherina in pendant, si presenta al banco per ritirare la sua baguette personalizzata fatta con le farine integrali del mulino di Chars, a nord di Parigi.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Ottobre 2020, 21:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA