Le Saie, tutto il gusto della Calabria in riva alla Darsena di Milano
di Claudio Burdi

Milano: Le Saie, tutto il gusto della Calabria in riva alla Darsena

I tesori gastronomici della terra calabra in un piatto. O meglio nei tanti piatti che compongono il menu ricco di tradizione e innovazione che lo chef Rocco Iannì propone nel suo nuovo ristorante aperto recentemente in zona Darsena. Uno spin-off milanese del suo più celebre Le Saie di Bagnara Calabra, dove da anni esalta i prodotti della sua terra e del suo mare, con ricette capaci di rapire i gourmet di mezzo mondo.

La mission è quella di farli conoscere e apprezzare anche agli esigenti palati milanesi che entrando nel suo locale si ritrovano accolti e sapientemente coccolati da uno staff attento e preparato, capitanato dal figlio Diego. Il viaggio di sapori vede così protagonisti la cipolla di Tropea in agrodolce su un crostino di triglia (o spatola secondo mercato del pesce), il riso di Sibari e il pecorino del Monte Poro si sposano con un pesto di pomodori secchi, la pasta mista viene avvolta da una crema di Sujaca di Caria (una particolare varietà di fagioli della provincia di Vibo Valentia) con la ‘nduja di Spilinga e lo Stocco di Mammola (piatto tipico derivante da merluzzo essiccato), la crema di finocchi di isola Capo Rizzuto con il torrone di Bagnara Calabra Igp accompagnano il pesce spatola, e così via in un tour del gusto tutto da assaporare

Imperdibile la parmigiana di pesce spada Bagnara Calabra, così come la degustazione di formaggi identitari calabresi e i dessert come il cannolo scomposto e le Piparelle.

LE SAIE Milano, via Gabriele D’annunzio 7/9 Tel. 02/89.42.01.36 - chef Rocco Iannì - chiuso lunedì Costo medio: 35 euro

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 11 Marzo 2020, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA