Pescheria Virgilio, sapore di mare a Milano
di Rita Vecchio

Pescheria Virgilio, sapore di mare a Milano

Un locale di pochi coperti ma di grandi sapori. Quelli del mare. Pescheria Virgilio è uno di quei posti adatto a chi ama le cose semplici, senza sfarzi o grandi impiattamenti. Dove il gusto si ritrova nella freschezza del pescato e diventa il vero protagonista. Completamente immerso in un'atmosfera marinara tinta di blu, bianco e azzurro, con oblò alle pareti e un dehor fuori aperto tutto l'anno. Una sorta di mercato, dove il cliente arriva e sceglie in base a quello che è disponibile al bancone. A guidare all'interno di questa cambusa sono i due proprietari, Giovanna Grampa - terza generazione di una delle più storiche Pescherie milanesi creata dal nonno nel 1933 - che insieme al marito Francesco Perino decide di aprire in piazza Virgilio, alle spalle della stazione Cadorna. I piatti, in cucina Domenico Tomasino, vanno dagli antipasti classici, come pane burro e alici, tartare di vario tipo, ai primi (vongole, ai ricci di mare, tonno, zuppa di pesce, astice) e secondi con il pescato del giorno. Molto interessanti i crudi. La sera è prevista la fascia oraria dell'aperitivo, Ostriche&Champagne e piatti che cambiano ogni giorno proposti dalla cucina. Il servizio, parimenti semplice, è buono: gentilezza ed educazione regnano tra i pochi tavoli. Buona la selezione di vini bianchi, rossi e bollicine.

Pescheria Virgilio - Milano, piazza Virgilio angolo via Metastasio - Tel. 0243986466. Chiuso lunedì. Costo medio 45 euro

riproduzione riservata ®
Mercoledì 10 Luglio 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA