Lady Amarena 2019, la regina è Adriana
di Nicole Cavazzuti

Lady Amarena 2019, la regina è Adriana

È stata Adriana Firicaro la barmaid del Teatro Santa Cecilia di Palermo, 23 anni, ad aggiudicarsi martedì a Bologna il titolo nazionale di Lady Amarena 2019. In premio, come di consueto, il prestigioso shaker simbolo della competizione (un emblema ormai come la corona per Miss Italia), un contratto di un anno come brand ambassador di Fabbri 1905 e l'accesso alla finalissima internazionale tenutasi ieri. In cui, oltre all'Italia, hanno gareggiato le regine di Spagna, Singapore, Corea, Cipro, Romania, Cina, Nigeria, Emirati Arabi Uniti e tre selezionate dal Rest of World. La vittoria è andata alla cinese Liu Ting Zheng, divenuta brand ambassador mondiale, mentre Adriana Firicaro è arrivata terza.



«Lanciata nel 2015 per omaggiare il centenario di Amarena Fabbri e l'ideatrice della ricetta Rachele Buriani (moglie del fondatore Gennaro Fabbri), è l'unica gara internazionale al mondo dedicata solo alle barlady e ha il merito di avere dato credibilità alle professioniste del settore» sottolinea Cinzia Ferro, titolare di Estremadura Cafè di Verbania, vincitrice della prima edizione e presidente di giuria di Lady Amarena 2019. Che nasce anche con un altro fine: «Diffondere la cultura del bere responsabile e consapevole puntando sulla sensibilità e cura femminile» spiega Nicola Fabbri, bisnipote del fondatore e amministratore delegato dell'azienda.
Giovedì 17 Ottobre 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA