Rotonda Bistro, cucina stellata in una location del Settecento
di Claudio Burdi

Rotonda Bistro a Milano, cucina stellata in una location del Settecento

Un nuovo look, un’inedita proposta gastronomica e una rinnovata drink list per il Rotonda Bistro. Il ristorante all’interno della splendida struttura settecentesca della Rotonda della Besana, con il suo giardino di 12mila metri quadrati circondato da un affascinante colonnato, dopo un attento restyling essenziale e moderno, torna ad essere un punto di ritrovo unico nel suo genere in città, dalla colazione alla cena. A firmare il nuovo menu lo chef stellato Tommaso Arrigoni (Innocenti Evasioni), scelto da Pasquale Formisano (fondatore di Rotonda Bistro) per concepire piatti d’altissima qualità tutti disponibili anche in mezze porzioni (ideali per i più piccini), dato che il locale condivide gli spazi con il Muba - Museo dei bambini di Milano.

Classici della cucina italiana come gnocchetti di patate in varie salse, risotto allo zafferano, guancetta di maiale confit su purea di sedano rapa, hamburger di manzetta prussiana con casera, bacon e salsa alla paprica dolce e golose versioni di uova Cbt. Un menu unico per il pranzo che per la cena (purtroppo da consumarsi al momento entro le 22, ma presto alle 23) o come accompagnamento dell’aperitivo in un eventuale food pairing con i signature cocktail ideati da Fabio “Benjamin” Cavagna del 1930.

Rotonda Bistro - Milano, via Enrico Besana 12; tel: 388/8593490; www.facebook.com/rotondabistromilano Aperto dalle 10 alle 22, chiuso lunedì; costo medio 30 euro


Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Maggio 2022, 12:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA